Tutor, figura chiave per abbattere le barriere tra disabilità e lavoro

Le/i tutor dell’inserimento lavorativo di persone con disabilità sono figure chiave che trasformano una possibilità in concretezza quotidiana. Le/i tutor – infatti – seguono la persona con disabilità, ne colgono talenti e fragilità, adattano il contesto di lavoro per consentirle di esprimersi e di eseguire mansioni sempre più complesse. In questo lavoro di tutoraggio, c’è la collaborazione dell’equipe HR: in questo modo il percorso formativo e di inserimento della persona con disabilità viene monitorato in maniera puntuale ed efficace. E è così che si affronta efficacemente questa sfida fondamentale e affascinante: l’inclusione di tutte e tutti.

Il tutoraggio è il lavoro che facciamo ogni giorno nelle imprese sociali della nostra rete, ma è un servizio anche per le aziende profit. Habile offre infatti un servizio di Job Coaching, un’attività sostenuta dalla Regione Veneto, che ha riconosciuto la figura del Disability Job Coach e un contributo che copre 72 ore di attività.

Puoi approfondire la misura qui.